Seleziona una pagina

FRANCESCO D'ANTONIO

coordinatore didattico

Francesco D’Antonio si diploma al liceo linguistico K.F. Gauss nel 2004; nello stesso anno fonda la compagnia amatoriale “I Trafficanti d’Arte” insieme all’amico Edoardo Ciufoletti, attore e regista. La compagnia è molto attiva e riesce ad allestire due spettacoli a stagione di tutti i generi; Francesco interpreta con disinvoltura personaggi comici come il ricco romano Osvaldo Chetichella nella rivisitazione in chiave moderna de “Il Borghese Gentiluomo” di Molière, riadattata da Edoardo Ciufoletti e dallo stesso rinominata “Nobblesse Obbligge”, e personaggi drammatici come il marchese Fabio Colli nell’opera pirandelliana “Il piacere dell’onestà”, sempre diretta da Edoardo Ciufoletti.

Nel 2007 inizia la sua formazione artistica presso la Link Academy di Roma, diretta da Federica Tatulli; durante gli anni di accademia si distingue per l’interpretazione del professor Kuligyn nell’opera di Anton Cechov “Le tre sorelle”. Nel 2010 consegue la laurea in “Letteratura, musica e spettacolo” e contestualmente il diploma di ottavo grado della London Academy of Music and Dramatic Arts (LAMDA).

Dopo il diploma alla Link Academy Francesco inizia il suo percorso artistico professionale. È diretto in vari spettacoli da registi quali Marcello Cotugno, Edoardo Ciufoletti e Carlo Fineschi, con il quale lavora nello spettacolo tratto dal romanzo di Gianrico Carofiglio “Ad occhi chiusi”, sponsorizzato dal MAXXI. Si cimenta altresì con la regia, dirigendo lo spettacolo “Lo zoo di vetro” del drammaturgo americano Tennessee Williams (in scena al Teatro Nuovo Colosseo), in cui interpreta anche il ruolo del protagonista Tom.

Contestualmente alla recitazione e alla regia, si cimenta anche nell’organizzazione di spettacoli tra cui la stagione estiva dell’Arts Academy-Orchestra sinfonica di Roma (2008), l’allestimento presso l’Auditorium della Conciliazione della Turandot della China National Opera House diretta dal maestro Liu Feng (2011), lo spettacolo “Cronache di un bicchiere e via”, scritto e interpretato da Alessio Rizzitiello, e  il ciclo di spettacoli per bambini dal titolo “Schegge di Carnevale”, entrambi in scena al Teatro Tor di Nona di Roma nella stagione 2015/2016.

Dal 2017 è presidente dell’Associazione ASSI DEL PALCOSCENICO, di cui coordina le attività didattiche, il corpo docente e la programmazione artistica dei corsi per bambini e per adulti amatori.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi